Continuando, acconsenti all'uso dei cookie, ok?OkLeggi tutto

About me

Come buona usanza, ogni blog ha una pagina about me di presentazione dell'autore - e altre cose di questo genere e di dubbia utilità.
Questo blog non voleva farsi mancare qualcosa rispetto agli altri, quindi eccola qui (applausi).

Tuttavia, in questo spazio avremo poco da dirci: per quanto riguarda i miei dati anagrafici, il mio nome è quello che vedete come titolo del blog, il nome per esteso è invece nell'indirizzo web, altre informazioni non credo vi saranno necessarie per la lettura; invece, per quanto riguarda tutto il resto che potreste voler sapere, questa pagina serve sostanzialmente non tanto per presentarmi a voi (come vi aspettereste), ma al contrario per spiegarvi come io sia convinto che sia più semplice ed efficace farvi un'idea di me da quello che scrivo sugli argomenti che mi interessano o mi toccano (cioè leggendo il blog), anziché a partire da un'auto-descrizione analitica. Insomma, questa pagina di presentazione serve per dirvi che non serve una pagina di presentazione.

Il blog non offre la possibilità di postare commenti agli articoli, per un semplice motivo: perché mi scoccia.
Se vi volete mettere in contatto con me, potete inviarmi una mail a questo indirizzo e sarò felice di rispondervi entro qualche ora o qualche giorno, a seconda di quanto sia interessante quello che avete da dire. Forse.

Prima, a questo stesso indirizzo web esisteva un altro blog (con lo stesso titolo, per abbondare in fantasia), abbandonato a cominciare dal 2012 e poi definitivamente ad inizio 2013. Detto diversamente, il blog è stato cancellato e ricostruito ex-novo. Il vecchio blog è comunque consultabile qui, in modalità di sola lettura (ma dubito possiate trovare qualcosa di interessante).

Ah, una cosa importante! Anche qui, come in precedenti esperienze, porterò avanti una rubrica chiamata La settimana, una piccola rassegna di articoli (non più di 4-5) che ho letto durante la settimana e che ho trovato interessanti al punto da segnalarveli. Eventualmente possono essere accompagnati da un breve commento, una puntualizzazione o una breve spiegazione dell'argomento trattato, il tutto ammesso che ne abbia voglia.