Continuando, acconsenti all'uso dei cookie, ok?OkLeggi tutto
logo.png
YTA5ZTE3NjRlOTY3ZGFmN2Q1OTg1NTViNmY1MjUyNGVfMjZlY2UzYWQ5YTVkMTQ1ZTI4MGVmMjRkZTNlYzA0ZjEuanBn
La settimana

La settimana XXIV

1) Cosa succede intanto nel mondo
https://www.internazionale.it/notizie/2020/04/28/notizie-mondo-28-aprile

Un breve sguardo, offerto da Internazionale, a quanto sta accadendo attualmente in Bangladesh, Venezuela, Colombia, Libano e Somalia, oltre alla situazione mondiale sui profughi, con rimando a questo articolo (in inglese) della BBC.

2) Mongolia, la patria del distanziamento sociale
http://www.torzeons.com/2020/04/la-mongolia-la-patria-del-distanziamento-sociale

Ho attraversato la Mongolia nell’estate 2012, come tratto conclusivo del Mongol Rally, famosa (e pazza) corsa di beneficenza. Chi mi conosce avrà sicuramente ascoltato alcuni aneddoti su questa straordinaria avventura che mi ha portato in un mese e mezzo dalla piccola Galleriano a Ulan Bator, la capitale mongola, in un furgone assieme ad altre sei persone. Durante l’ultima settimana di viaggio, per circa 1800 km, abbiamo attraversato il paese di Gengis Khan. Di certo una degna conclusione del viaggio più e…

Leggi tutto
YTA5ZTE3NjRlOTY3ZGFmN2Q1OTg1NTViNmY1MjUyNGVfMjZlY2UzYWQ5YTVkMTQ1ZTI4MGVmMjRkZTNlYzA0ZjEuanBn
La settimana

La settimana XXIII

1) Il Covid-19 a Calais
https://www.meltingpot.org/Il-Covid-19-a-Calais.html

In questo momento migranti e migrazioni sono spariti dai discorsi ufficiali, rimpiazzata dall’onnipresente Covid-19. Sembra che la vecchia «emergenza migratoria» sia bloccata da qualche altra parte, tra la Turchia e la Grecia, forse.

Nel Mare del Nord, in quel mare che si vede dalla spiaggia di Calais, nella notte tra il 16 e il 17 aprile sono state identificate e soccorse diverse imbarcazioni di migranti, di cui una con a bordo otto bambini.

Quando nel resto del pianeta il mondo si è (quasi) fermato, in ricerca di protezione, le frontiere restano porose e i trafficanti continuano il loro business sulla pelle di chi intraprende la sfida violenta della migrazione, in cui solo alcuni sopravvivono.

2) Il ruolo rimosso delle donne nella resistenza
https://www.internazionale.it/bloc-notes/annalisa-camilli/2019/04/25/donne-resistenza

Nella maggior parte dei casi le partigiane hanno fatto le s…

Leggi tutto