Continuando, acconsenti all'uso dei cookie, ok?OkLeggi tutto
logo.png
YTA5ZTE3NjRlOTY3ZGFmN2Q1OTg1NTViNmY1MjUyNGVfMjZlY2UzYWQ5YTVkMTQ1ZTI4MGVmMjRkZTNlYzA0ZjEuanBn

Alla fine, il mare. Nei giorni più limpidi, dall'Alto do Cruceiro de Armada, autentico monte del gozo di questa strada, avvistiamo la lingua di terra del capo di Finisterre ritagliata sopra l'oceano.
L'ultima salita della giornata si conclude a Capo Finisterre, considerato nell'antichità come il punto più occidentale d'Europa e la fine del mondo. Molti pellegrini bruciano qui i vestiti o le scarpe indossate durante il Cammino, come simbolo di rinascita e purificazione. Altri semplicemente si godono il tramonto al largo delle acque dell'Atlantico. Ma per tutti è il luogo perfetto per rilassarsi e riflettere.

- B. Datcharry e V. Mardones, Il Cammino di Santiago in bicicletta

Continua da Verso Santiago de Compostela: da Bordeaux, la prima parte del viaggio.

Dopo aver pubblicato le prime tappe del viaggio, ovvero quelle di "avvicinamento" che mi porteranno da BordeauxSaint-Jean-Pied-de-Port, da dove poi comincerà il vero e proprio Cammino di Santiago, pubblico ora le ultime  due tappe, ovvero quelle di "estensione" che da Santiago (una volta terminato il Cammino) mi porteranno a Finisterre.

Leggi tutto