Continuando, acconsenti all'uso dei cookie, ok?OkLeggi tutto
ODhhMTgwMjM4MDU0ZjY4Y2VlZDRjZjI0MWUyNTc0ODlfNWFkNTUzMDIwNmYyMjQxZDlhZTJlNGNlMThkNTNiNDEuanBn
Idomeni

Quando vi guardo

Quando vi guardo, non posso che tornare con il pensiero alla mia infanzia, di cui conservo un ricordo piacevole. E chiedermi cosa abbiate mai potuto fare, quali responsabilità vi possano essere mai attribuite per essere costretti a crescere così. Su questo binario, dentro quella scatola, in questo posto orrendo e nauseabondo . 
Ancora, domandarmi cosa potrà essere della vostra vita futura, di quanto questi giorni tracceranno una ferita insanabile nel vostro profondo e se, nonostante tutto il male del mondo, da adulti riuscirete comunque ad essere umani.

ODhhMTgwMjM4MDU0ZjY4Y2VlZDRjZjI0MWUyNTc0ODlfNWFkNTUzMDIwNmYyMjQxZDlhZTJlNGNlMThkNTNiNDEuanBn
Idomeni

Idomeni, giorno cinque

Un gruppo di profughi siriani ha improvvisato una manifestazione in solidarietà della città di ?‎Aleppo?, della quale sono originari e colpita negli scorsi giorni dagli attacchi del vile e fascista ?Assad?.
Gli slogan sono "Aleppo is burning" e "save Aleppo".